Giudiziaria Catania

Buche d'oro a Catania, patteggiano i funzionari Anas

Ci sono due imprenditori coinvolti

Catania - Il Gup di Catania, Luca Lorenzetti, ha condannato, col rito del patteggiamento, a pene comprese tra un anno e nove mesi e quattro anni di reclusione cinque funzionari dell'Anas e due imprenditori coinvolti nell'inchiesta 'Buche d'oro' per corruzione. I funzionari dell'Anas di Catania sono: Riccardo Contino e Giuseppe Romano (4 anni ciascuno), Giuseppe Panzica (tre anni e sei mesi), Giorgio Gugliotta (due anni e 11 mesi) e Gaetano Trovato (un anno e nove mesi, pena sospesa e decadenza arresti domiciliari). Condannati a due anni ciascuno anche gli imprenditori Vincenzo Baimonte e Vito D'Anna. Le indagini della guardia di finanza di Catania sono state coordinate dal procuratore aggiunto Agata Santonocito e dai sostituti Fabio Regolo e Fabrizio Aliotta.