Sanità Catania

In un solo intervento asportati vulva, vagina, utero, retto e vescica

E perineo

In un solo intervento asportati vulva, vagina, utero, retto e vescica

Catania - Nei giorni scorsi è stato eseguito all'Arnas Garibaldi di Catania un complesso intervento multidisciplinare di ginecologia oncologica su una paziente affetta da una seconda recidiva di Carcinoma della vulva, infiltrante utero, vescica e retto.

L'intervento, per la cui esecuzione si preferiva fino a poco tempo fa scegliere destinazioni fuori dal territorio siciliano, oltre alla presenza del gruppo operativo di ginecologi del Dipartimento Materno-Infantile, diretto dal Prof. Giuseppe Ettore, ha richiesto la fattiva collaborazione di un'intera equipe proveniente dalla Chirurgia oncologica, diretta dal Prof. Diego Piazza, composta da chirurghi generali e chirurghi plastici. La fase demolitiva del tumore è stata eseguita dal Dott. Francesco Cannone e dal Dott. Danilo Centonze, attraverso una speciale tecnica di chirurgica mininvasiva laparoscopica, che ha permesso l'asportazione "en bloc" di vulva, vagina, utero e annessi, perineo, vescica e retto.
L'èquipe di chirurghi plastici, composta dai Dott. Luca Palumbo e Renato Fortuna, ha successivamente effettuato la ricostruzione della vulva e del perineo, utilizzando un lembo muscolo-cutaneo prelevato dalla regione addominale.
L'intervento è durato poco meno di sei ore, si è svolto senza particolari complicanze e con modeste perdite ematiche, grazie anche al monitoraggio anestesiologico costante effettuato dalla dott.ssa Agata Saglimbene.


© Riproduzione riservata