Attualità Catania

E' morta l'attrice Ileana Rigano

Recitò con Turi Ferro, Bolognini e Zingaretti

Viagrande, Catania - E' morta a Viagrande, dove risiedeva da anni, l'attrice palermitana, ma catanese adottiva per carriera e residenza Ileana Rigano, protagonista di tante opere teatrali di successo come "La governante" di Brancati o "Per favore non svegliate la signora". Dal 1974 avviò la lunga collaborazione con il Teatro Stabile di Catania, lavorando a fianco di Turi Ferro e Ida Carrara ma anche di tanti altri celebri colleghi, in "Pensaci Giacomino", "Il berretto a sonagli", "Don Giovanni in Sicilia" e tanti altrititoli di autori siciliani.

Di recente era stata nel cast dell'episodio "Una faccenda delicata' del "Commissario Montalbano" a fianco di Luca Zingaretti. Per il cinema nel 2019 è stata tra gli interpreti di "Picciridda - Con i piedi nella sabbia" tratto dal romanzo di Catena Fiorello dove ha interpretato la parte di Zia Pina. Ma la Rigano già nel lontano 1969 aveva recitato nel film di Mauro Bolognini "Un bellissimo novembre" e nel film di Lina Wertmuller "Rita la zanzara". Nel 2007 ha inoltre lavorato con Enzo Monteleone, Alexis Sweet per la realizzazione del film "Il capo dei capi" dove ha interpretato la parte della madre di Biagio Schirò. Lascia il marito Roberto Jansen e due figli.