Cronaca Catania

Botte tra madre, padre, figlio e genero

Una sonora una lite in famiglia

Catania - Una sonora una lite in famiglia. Ha coinvolto marito e moglie, ma anche uno dei figli e il genero. Alla fine ad avere la peggio è stata la donna che è finita in ospedale e arrestato due persone. Ad intervenire sono stati i carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania che hanno messo le manette a due catanesi, di 34 e 37 anni, per concorso in lesioni personali e minaccia aggravate. I militari erano stati allertati da alcuni residenti di via Della Concordia per una violentissima lite in famiglia. Giunti sul posto i carabinieri hanno trovato cocci di ceramica e oggetti sparsi in terra con tracce di sangue. Secondo quanto è emerso nella lite tra la moglie e il marito, quest’ultimo era rimasto ferito alla caviglia da un oggetto tagliente. A quel punto il figlio e il genero sono intervenuti per difendere l’uomo e per cercare di fermare la donna le hanno procurato la frattura di due dita del piede. La donna è stata medicata al pronto soccorso dell’ospedale “Garibaldi”. La donna ha deciso di denunciare il figlio e il genero.