Cronaca Catania

Coronavirus, morta 24enne disabile guarita e poi tornata positiva

Era ospite dell'Oasi di Troina, dove si era sviluppato uno dei primi focolai in Sicilia

Catania - Dopo esser stata dichiarata clinicamente guarita, era risultata nuovamente positiva al Covid-19. E’ morta questo pomeriggio a Catania la ventiquattrenne disabile, ospite dell’Oasi di Troina, che era stata ricoverata la settimana scorsa al reparto di Malattie infettive dell’ospedale Umberto I di Enna. La giovane era tornata al nosocomio per un disturbo apparentemente meno grave. La doccia fredda è arrivata dall’esito del tampone, deciso precauzionalmente dai medici, che è risultato positivo. Le condizioni di salute poi si sono rapidamente aggravate.

Ieri l'hanno trasferita d’urgenza a Catania, dove i medici hanno provato in tutti i modi a salvarle la vita in terapia intensiva, ma per lei non c'è stato nulla da fare. Troina, si ricorda, è una delle quattro ex "zone rosse" dichiarate dal presidente della Regione Musumeci, per l’elevato numero di casi di Coronavirus.


© Riproduzione riservata