Cronaca Caltanissetta

L'avvocato che affittava casa alle sudamericane

A prezzi sproporzionati rispetto a quelli di mercato

Caltanissetta - All'alba i carabinieri di Caltanissetta hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip, nei confronti di cinque persone (4 uomini e una donna tra i 36 e 78 anni) accusate, in concorso, di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Quattro sono stati posti ai domiciliari, per un quinto, che aveva il ruolo di autista, è scattato il divieto di dimora e l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Il provvedimento parte da un'indagine coordinata dalla Procura di Caltanissetta che ha permesso di risalire a un giro di prostituzione nel quale sono coinvolti un avvocato e un dipendente pubblico che subaffittavano camere da letto, a prezzi sproporzionati rispetto a quelli di mercato, a donne sudamericane che si prostituivano. L'avvocato arrestato si chiama Sandro Valenza, 49 anni.

Gli altri finiti ai domiciliari sono Vincenzo Riccobene, commesso della Procura, 54 anni; Antonino Comunale, 78 anni; Gaviria Adriana Maria Toro, colombiana di 36 anni. Divieto di dimora per Francesco Vittorioso, 52 anni.


© Riproduzione riservata