Attualità Vittoria

Vittoria, arrestato il rapinatore della pasticceria

E' un 23enne

Vittoria - Nella giornata di ieri gli uomini del Commissariato di Vittoria hanno tratto in arresto M.V., di anni ventitré, residente a Vittoria, noto alle forze dell’ordine, che durante la notte aveva rapinato la titolare di una pasticceria del centro cittadino, minacciandola con un coltello.
A richiedere l’intervento della volante del Commissariato la stessa titolare vittima della rapina che, ancora sotto shock, raccontava ai poliziotti di un individuo con il volto travisato che poco prima aveva fatto irruzione nel suo locale e minacciandola con un coltello si era impossessato del denaro custodito nella cassa ammontante a circa 200 euro.

Dopo aver portato a segno il colpo il rapinatore si dava alla fuga per le vie adiacenti facendo perdere le proprie tracce. Gli uomini del Commissariato di Vittoria giungevano all’identificazione del rapinatore dopo un’indagine lampo che consentiva di indirizzare i sospetti su un giovane del luogo, riuscendo in pochissimo tempo a rintracciarlo e catturarlo.
Alla luce degli elementi investigativi acquisiti M.V. veniva tratto in arresto per il reato di rapina e sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
La tempestività dell’azione investigativa dei poliziotti di Vittoria ha consentito in brevissimo tempo di giungere all’identificazione dell’autore della rapina e di assicurarlo alla giustizia.


© Riproduzione riservata