Cronaca Paternò

Moto contro Panda, morto imprenditore 51enne

Frontale dopo una curva tra scooter tra uno scooter e una Fiat Panda

Paternò - Uno scooterista è morto lungo la ex SS 121, in territorio di Santa Maria di Licodia, nello scontro frontale, avvenuto poco dopo le 18, di ieri tra il suo mezzo ed una Fiat Panda. I due mezzi viaggiavano in senso opposto. La Panda, con alla guida un 54enne di Centuripe, procedeva in direzione Paternò, mentre lo scooterista stava transitando in senso opposto.

Sul posto l’arrivo di un’ambulanza del 118, i carabinieri della Compagnia di Paternò, della Stazione di S.M. di Licodia ed una pattuglia della Guardia di finanza della Compagnia di Paternò. Non chiara la dinamica dell’accaduto, con i rilievi affidati ai militari dell’Arma della Compagnia paternese.

Per la vittima inutili si sono rivelati i soccorsi. Al loro arrivo i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Giuseppe Beato, 51 anni, paternese, titolare di un’impresa. Intanto per la salma dello scooterista, il magistrato del Tribunale di Catania, incaricato del caso, ha disposto il sequestro, con il trasferimento all’obitorio di un ospedale del catanese, per la successiva autopsia.


© Riproduzione riservata