Cronaca Canicattì

Neonata muore durante il trasferimento in ambulanza, denuncia e autopsia

La piccola nata con il parto cesareo aveva mostrato qualche sofferenza

Canicattì, Agrigento - Una neonata è morta durante il trasferimento tra due ospedali di Agrigento. La piccola era venuta al mondo, tramite parto cesareo, giovedì scorso all’ospedale Barone Lombardo di Canicattì. Fin dalle prime ore di vita aveva mostrato qualche sofferenza ed è stata tenuta sotto osservazione dai medici. La struttura del nosocomio canicattinese non dispone, però, un reparto UTIN (Unità di Terapia Intensiva Neonatale) che possa assistere i neonati.

Nella notte i medici hanno deciso di trasferire la neonata all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento proprio per avere l’assistenza neonatale. In ambulanza, durante il viaggio da Canicattì ad Agrigento, il cuoricino della piccola ha cessato di battere. I familiari hanno presentato denuncia alle autorità competenti. Sul corpo della piccola è stata disposto l’esame autoptico.


© Riproduzione riservata