Benessere

La dieta delle Proteine buone: dimagrire in maniera veloce e duratura

Come funziona la dieta delle proteine buone? Eliminando i carboidrati contenuti soprattutto nei prodotti da forno, il corpo tende ad attingere dalle riserve di glucosio presenti ad esempio nei muscoli e che vengono utilizzate in casi di emergenza e quindi tende e dimagrire velocemente e in maniera duratura. La dieta delle proteine buone è un regime alimentare che prevede 5 pasti al giorno che comprendono nel suo menù giornaliero il consumo di carne, verdure e pesce. Assumere le proteine è importante per il nostro organismo. La dieta proteica assicura un dimagrimento veloce e duraturo. Molti personaggi famosi si affidano a questa dieta, è adatta anche per lo sviluppo muscolare, perché aiuta a bruciare i grassi in eccesso e aumentare i muscoli. Secondo gli esperti nutrizionisti, inoltre la dieta proteica presenta inoltre un rischio minore di effetto yo-yo rispetto ad altre diete.

Ma in quali alimenti si trovano le proteine buone? Si trovano in alimenti come carne, pesce e verdure, ma si possono trovare anche nei legumi. Nel menù proteico sono incluse sia le fonti animali che quelle vegetali: sebbene le seconde non abbiano uno spettro amminoacido completo per le esigenze dell'uomo, sono comunque da conteggiare come risorsa protidica e calorica, che incide rispettivamente sul bilancio azotato e sul fabbisogno calorico totale. Per quanto riguarda i carboidrati previsti nella dieta delle proteine buone, quelli classici sono previsti solo un giorno a settimana. Negli altri giorni sono sostituiti da quelli vegetali. E' molto importante durante la dieta proteica bere molto: almeno 2 litri di acqua al giorno. Qualsiasi dieta per dimagrire che sia al di sotto del tuo fabbisogno calorico ti farà perdere peso, quindi anche quella proteica. Solitamente, la dieta proteica ha effetto soprattutto nel primo periodo, quando “mangi proteine a sazietà” e quindi riesci facilmente a mantenere il deficit calorico e a dimagrire velocemente. Poi, in una seconda fase, l'organismo si abitua e sente di meno l’effetto saziante, perciò potenzialmente tenderai a mangiare di più, riducendo o annullando il deficit e quindi il dimagrimento.

Come funziona la dieta delle proteine buone? La maggior parte di ciò che si assume durante una dieta proteica sono alimenti ad alto contenuto di proteine. Si possono mangiare uova, carne magra, pesce, verdura e latticini, come formaggi con ridotto contenuto di grassi, e yogurt. Anche gli shake di proteine possono essere utili in una dieta proteica. Come in ogni dieta, anche nella dieta proteica c'è una lista di “alimenti vietati”. Ovvero cibi ricchi di carboidrati, come pasta, riso e patate, oltre naturalmente al pane. La frutta, visto l'elevato contenuto di fruttosio, dovrebbe anch'essa essere limitata, come anche i prodotti integrali. Il grasso, a seconda del tipo, può aumentare il colesterolo e dovrebbe quindi essere assunto in dosi minime. Bisogna prestare particolare attenzione ai salumi che contengono sì molte proteine, ma sono spesso molto ricchi di grassi non sani. I grassi sani sono soprattutto quelli polinsaturi (ad es. noci) e gli acidi grassi omega 3 (ad es. semi di lino e salmone).

Schema della giornata tipo della dieta proteica (esempio)
Colazione: largo spazio ad alimenti dolci, ma anche salati. Qualche fetta di prosciutto, un uovo o 200 g di formaggio sono l’ideale. Per chi invece preferisce una colazione “dolce”, può optare per 4 fette biscottate con marmellata, una tazza di latte scremato, o dello yogurt con cereali muesli ricchi di frutta e nocciole.
Pranzo: 150 g di carne o pesce (alla griglia o al forno in base alle proprie preferenze), a cui associare un po’ di verdura; in alternativa si può optare per un tortino uova e spinaci, o dell'arrosto di tacchino con del formaggio spalmabile magro, o un paio di uova, o patate e fagioli lessi.
Cena: ci si può sbizzarrire con del petto di pollo alla piastra condito con erbe aromatiche o spezie, o del filetto di tonno fresco, o in alternativa un pezzo di frittata di albumi, o ancora qualche fetta di bresaola o di prosciutto. Anche in questo caso, un buon contorno di verdure cotte o grigliate, rende la portata ancora più completa. Spuntini: frutta fresca di stagione, yogurt magro.
Durante la dieta delle buone proteine non è obbligatorio praticare sport, tuttavia qualsiasi dieta risulta più efficace se si aumenta il consumo totale di calorie. Il movimento e lo sviluppo muscolare non solo aiutano a dimagrire più velocemente, ma rendono il corpo anche più tonico.


© Riproduzione riservata