Attualità Ragusa

Ragusa, flash mob per dire no alle aperture domenicali

Turni massacranti che non tengono conto delle esigenze delle lavoratrici e dei lavoratori

Ragusa - Flash Mob stamani a Ragusa, davanti a due centri commerciali ragusani, da parte dei rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil per dire no alle aperture domenicali selvagge nelle domeniche e nei festivi. E' stata invece sospesa la giornata di sciopero pure annunciata, in attesa che l'assessorato regionale all'economia incontri le organizzazioni sindacali sul tema. 

Purtroppo, le lavoratrici e i lavoratori vengono sottoposti a turni massacranti, che non tengono conto delle esigenze familiari degli stessi. I sindacati chiedono una apertura domenicale al mese, che diventino due nel periodo dei saldi. 


© Riproduzione riservata