Giudiziaria Modica

Omicidio Lucifora, la Procura interroga padre Stracquadanio

Non ha dato elementi utili alle indagini

Ragusa - Tante esternazioni televisive, anche a Rete 4. Padre Giovanni Stracquadanio, storico parroco del duomo di San Giorgio a Modica, ha fatto molto parlare di se, indicando strade investigative agli inquirenti nell'ambito dell'omicidio di Peppe Lucifora: droga e soldi dati in prestito sono secondo il prelato i moventi dell'omicidio. 

Il Procuratore capo, Fabio D’Anna, i sostituto procuratore Francesco Riccio, e i carabinieri, hanno sentito don Giovanni Stracquadanio nell’ambito dell’indagine sull’omicidio di Peppe Lucifora. Il sacerdote è stato sentito presso la caserma dei carabinieri di Modica. “Posso solo confermare che è stato sentito – dice il procuratore di Ragusa, Fabio D’Anna – e che non ha fornito alcun elemento di novità utile alle indagini”.