Attualità

"Io, Renato Guttuso" in mostra a Noto

NOTO, 30 GIU Fino a ottobre presso il Museo Civico di Noto Ex Convento di Santa Chiara, sarà possibile visitare la mostra Io, Renato Guttuso a cura di Giuliana Fiori, organizzato da Sikarte, associazione culturale siciliana .
    L'iniziativa è a cura dell'Assessorato al Turismo e allo Spettacolo e dell'Assessorato comunale alla Cultura "La Sicilia, i Siciliani e la sicilitudine". " La mostra Io, Renato Guttuso intende celebrare il grande artista siciliano svelando le sue passioni e il suo animo, senza tralasciare il suo impegno politico e artistica",spiega la presidente dell'associazione culturale siciliana, Graziana Papale .
    "La mostra dice il sindaco di Noto, Corrado Bonfanti s'incastra nel progetto di Noto Città d'Arte proprio nell'anno in cui il tema scelto è proprio l'arte siciliana. Un'arte che è stata capace di mostrare l'essenza di una Sicilia viva e profonda, che ha una sua propria identità da raccontare e far conoscere". Ogni lavoro esposto mostrerà un lato pubblico o privato della vita dell'artista di Bagheria. Dalla sua nostalgia per la Sicilia (paesaggi isolani) al suo trasferimento a Roma (i suoi "tetti"); dai suoi affetti/amori (i ritratti della moglie, di uomini politici con cui aveva rapporti personali oltre che professionali) all'eros (i nudi di modelle). E ancora, al suo impegno politico palesato nelle sue nature morte e nelle tele dal taglio storico in cui racconta le battaglie per l'uguaglianza sociale. Infine, la sua prolifica produzione di scenografie per il teatro, e la collezione di bozzetti dei costumi di scena, risalente agli anni '60 ai '70. "La mostra spiega la curatrice ha l'intento di svelare allo spettatore, attraverso trentaquattro opere, le passioni che hanno mosso l'animo di Renato Guttuso". (ANSA).