Attualità Roma

Roma, Berlusconi: trasloco a casa Zeffirelli. FOTO

Trasloco a settembre

Roma - Silvio Berlusconi lascia palazzo Grazioli, in via del Plebiscito, e si trasferisce nella Villa che fu abitata da Franco Zeffirelli. La casa è in realtà di Berlusconi e fu acquistata dal cavaliere nel 2001 per 3 miliardi e 775 milioni di lire, quando aveva già deciso di darla in comodato d’uso gratuito al regista fiorentino, ex senatore forzista e suo grande amico. Un anno dopo la sua scomparsa, però, il politico ha deciso di prendere questa scelta storica. Palazzo Grazioli, che di affitto costa 40mila euro al mese, verrà dismesso dall'ex premier. 

La ex villa di Zeffirelli è stata svuotata purtroppo di tutti i cimeli che sono andati nella Fondazione intitolata al maestro. E' fuori mano, sulla Appia Antica, lontano dai riflettori.