Attualità Fumo

Liquido sigaretta elettronica: glicerina vegetale e glicole propilenico

Svapare

Conoscere la composizione precisa dei liquidi per le sigarette elettroniche è il primo passo che è necessario compiere per scegliere il prodotto più giusto per i propri gusti. Sono due le sostanze più importanti che compongono il liquido, vale a dire la glicerina vegetale e il glicole propilenico: ingredienti che, tra l’altro, sono impiegati in ambito farmaceutico e nel settore cosmetico per la produzione di sieri e creme. I liquidi contengono anche aromi e a volte acqua, mentre la presenza di nicotina varia a seconda del prodotto per cui si opta.

I liquidi premiscelati

In commercio si possono trovare i liquidi premiscelati: sono quelli disponibili in bottiglie già pronte per essere usate, con svariati formati. Quello da 10 ml è, in ogni caso, il formato più comune, apprezzato sia per la facilità di trasporto che per la comodità che caratterizza il flacone. I liquidi premiscelati sono muniti di un contagocce e per essere adoperati non prevedono l’impiego di ulteriori accessori: tutto quel che bisogna fare per iniziare a svapare è mettere il liquido nella cartuccia o nel proprio atomizzatore. Nel caso in cui ci si stia avvicinando per la prima volta al mondo dei liquidi per le e-cig, è consigliabile effettuare vari test per mettere alla prova i vari gusti e individuare quello che si reputa migliore.

Una valida alternativa: i liquidi fai da te

Gli svapatori più esperti hanno la possibilità di rinunciare ai liquidi premiscelati per puntare su quelli fai da te: in questo caso si tratta di prodotti che possono essere personalizzati come si vuole e creati dagli stessi vapers. Nulla vieta di miscelare gli uni con gli altri dei liquidi già pronti: se si segue questa strada, però, è opportuno prestare attenzione al tipo di aroma, che deve essere identico. Inoltre, è importante che la concentrazione di nicotina sia diversa. Nel caso in cui ci si ritrovasse alle prese con due aromi differenti, si avrebbe a che fare con un sapore molto forte, se non addirittura sgradevole. Come si è detto, però, conviene sempre effettuare tanti tentativi. Il procedimento non è complicato. Se si è molto esperti, si può addirittura decidere di preparare da soli il liquido base, mettendo insieme il glicole propilenico, la glicerina vegetale ed eventualmente la nicotina.

I liquidi Dea Flavor

Nel novero dei liquidi pronti che vale la pena di provare meritano di essere citati i liquidi Dea Flavor da 10 ml, che offrono una grande varietà di gusti in grado di assecondare le esigenze più diverse. Ci sono, infatti, aromi fruttati, aromi cremosi e aromi tabaccosi, pronti per essere utilizzati perché sono già miscelati e caratterizzati da gradazioni di nicotina differenti. Nemesi, Atena, Cuba, Calliope e Mexico sono alcuni dei liquidi più famosi, disponibili per andare incontro alle aspettative di neofiti e svapatori esperti.

Alla ricerca del gusto giusto

Uno degli aspetti più importanti su cui ci si deve focalizzare nella ricerca del liquido migliore è proprio quello relativo al gusto. I prodotti a disposizione sul mercato possono essere distinti TRE tipologie differenti: liquidi cremosi, fruttati e tabaccosi. I cremosi e fruttati si caratterizzano per la presenza di aromi al sapore di frutta, ma possono anche richiamare il sapore di un dolce o di una bevanda; i tabaccosi, invece, sono i classici liquidi al sapore di tabacco e possono essere organici o sintetici.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1595843062-3-zefiro.gif
Il livello di nicotina

La presenza di nicotina è variabile: essa rappresenta il principale elemento che orienta la scelta di una sigaretta elettronica quando si ha la volontà di smettere di fumare. In un caso del genere, infatti, si parte con un livello di nicotina elevato per poi scendere in maniera graduale. Nei liquidi per sigarette elettroniche più forti la concentrazione di nicotina può raggiungere i 18 mg per ml. Un fumatore che ogni giorno consuma 20 sigarette normali, giusto per avere un metro di paragone, introduce nel proprio organismo più o meno 16 mg di nicotina. Con un dispositivo per svapare, invece, la quantità di nicotina assorbita non supererebbe i 7 mg. Non va dimenticato, per altro, che le sigarette tradizionali e il fumo generano molte altre sostanze dannose che non sono presenti con le e-cig.

Perché comprare i liquidi per le sigarette elettroniche su Svapoebasta.com

Per l’acquisto dei liquidi per le sigarette elettroniche si può navigare sul webshop di Svapoebasta: si tratta del primo negozio nel nostro Paese per la vendita di e-cig e di tutti gli accessori necessari per lo svapo. Per gli ordini che superano i 99 euro di spesa la spedizione è gratuita, ma i prezzi sono vantaggiosi per tutti gli articoli: ciò è possibile grazie ai contatti diretti tra il negozio e le case produttrici.