Attualità Scicli

Mercoledì a Scicli i funerali di padre Giordanella

La sua missione in pillole

Mercoledì a Scicli i funerali di padre Giordanella

Scicli - I funerali di padre Salvatore Giordanella si terranno mercoledì 8 luglio alle 9,30 nella chiesa del Santissimo Salvatore a Jungi. Pozzallese, già in Seminario, studente di teologia, animava il circolo Pontificie Opere Missionarie e insieme al canonico mons. Enrico Sigona, organizzò la prima mostra missionaria presso la chiesa di San Carlo, a Noto, apprezzata e visitata da tutta la Diocesi.
Ordinato presbitero il 15 agosto del 1969 a Pozzallo da Mons. Angelo Calabretta, fu subito nominato vicario cooperatore nella Chiesa Madre di Pachino  accanto all'indimenticabile e infaticabile mons. V. Spiraglia. Parroco a San Francesco d'Assisi dal 1971 al 1981, successivamente viene  chiamato da Mons. Nicolosi a guidare la Parrocchia di San Giuseppe in  Pachino. In questo periodo svolge anche il servizio alla comunione ecclesiale come Vicario foraneo di Pachino e Portopalo.

Dal 1983 al 1993 è delegato del Centro Cooperazione tra le Chiese e responsabile della Commissione diocesana per l'ecumenismo.  Dall'ottobre del 1993 viene trasferito come parroco al Sacro Cuore di Modica e nella parrocchia Maria Madre della Chiesa, Monserrato, Modica. Nel 1999, alla morte del Can. Sigona, viene nominato Direttore del Centro Missionario diocesano e responsabile del Gemellaggio con Butembo-Beni, fino al 2011.
Iniziano i viaggi missionari a Butembo e anche in altri luoghi dell'Africa e dell'America Latina. Nel settembre del 2012 viene chiamato a guidare la comunità parrocchiale del Santissimo Salvatore a Jungi in Scicli. Ha gioito per la visita del Vescovo, nel giorno della festa della Comunità parrocchiale il 28  giugno. E' stata la sua ultima uscita pubblica. 


© Riproduzione riservata