Scuola Vittoria

Azzolina a Vittoria: nessuno offenda la scuola

Nella scuola oggetto di atti vadalici

Azzolia a Vittoria: nessuno offenda la scuola

Vittoria - "Nessuno deve permettersi di offendere la scuola. Lo Stato ha il dovere di difendere le istituzioni scolastiche. Ed io qui per portare questa testimonianza". Lo ha il ministro della Pubblica Istruzione, Lucia Azzolina, arrivando a Vittoria per portare la solidarieta' all'Istituto Comprensivo 'Portella della Ginestra' fatto segno di atti vandalici nel mese di maggio.

Ad accogliere il ministro, il prefetto di Ragusa, Filippina Cocuzza, il commissario straordinario Filippo Dispenza, e le massime autorità istituzionali. Alcuni studenti hanno anche ricordato Alessio e Simone, i due cuginetti travolti e uccisi da un Suv a Vittoria l'estate scorsa. Il ministro ha promesso lo stanziamento di fondi per installare nella scuola un impianto di videosorveglianza.


© Riproduzione riservata