Cronaca Modica

Prostituta peruviana positiva al COVID, in Umbria da Modica

I clienti hanno l'obbligo di comunicare all'Asp di essere venuti in contatto con lei

Prostituta peruviana positiva al COVID: ricoverata in Umbria proveniente da Modica

Perugia - Una donna peruviana è stata ricoverata perchè positiva al COVID presso l’Ospedale di PERUGIA, in Malattie Infettive. I sanitari umbri, nel ricostruire gli spostamenti della paziente, hanno accertato che la stessa ha trascorso gli ultimi 15 giorni a Modica, dove aveva preso in affitto una casetta nel centro storico, in via Clemente, e qui, secondo le ricostruzioni, aveva ricevuto diversi clienti. Trascorsa la quindicina, come da prassi, si era trasferita in Umbria. Una volta arrivata si è sentita male. Dagli accertamenti è risultata positiva al Coronavirus. I sanitari stanno ricostruendo tutti i suoi movimenti a cominciare dai mezzi di trasporto utilizzati per raggiungere l’Umbria. La donna avrebbe preso l’autobus per Catania e quindi il treno per l’Umbria. Se qualcuno avesse il sospetto di essere venuto a contatto con la donna è obbligato a segnalarlo all’ASP per essere sottoposto a tutti gli accertamenti del caso. 


© Riproduzione riservata