Cronaca Scordia

Nuova bomba d'acqua in Sicilia, nel catanese. Gente su tetti auto

Il maltempo si è spostato

Scordia, Catania - Una bomba d'acqua si è abbattuta nel Catanese tra Ramacca e Scordia. La zona è stata anche attraversata da una tromba d'aria. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno soccorso un'auto travolta dall'acqua in una discesa. A Scordia il vento ha scoperchiato una casa di riposo: gli anziani sono stati messi in salvo dal personale della struttura.
Diluvio intorno alle 17,30 anche in provincia di Siracusa. Non si è trattato di una bomb d'acqua, ma di un temporale che ha interessato le zone di Floridia e Solarino. Come al solito si sono registrati allagamenti nelle strade.

Gli interventi più delicati sono stati effettuati a Scordia. A lavoro i sommozzatori che hanno salvato una persona rimasta bloccata all'interno delle propria automobile, con gli abitacoli che si stavano rapidamente riempiendo d'acqua. L'anziano ha atteso l'arrivo dei soccorsi salendo sul tetto. 

Stessa situazione per un ragazzo rimasto bloccato a bordo della sua Suzuky. L'uomo, come mostrano alcuni video, è stato salvato da un concittadino che lo ha affiancato con la propria automobile. A Ramacca il forte vento ha scoperchiato il tetto di una casa di riposo. I soccorritori sono intervenuti mettendo in salvo tutti gli ospiti della struttura con l'aiuto degli operatori. Non si segnalano feriti. 


© Riproduzione riservata