Attualità Ispica

Si demolisce un ponte, per fare cosa, dopo?

Il Consigliere Comunale Giuseppe Pluchinotta lamenta all’Amministrazione la mancanza di progettazione operativa

Ispica - “L'amministrazione comunale di Ispica non riesce, ancora una volta, in una programmazione effettiva, lasciando le cose a metà". Ad affermarlo è il consigliere comunale Giuseppe Pluchinotta riferendosi ai lavori di demolizione del Ponte di Cozzo Muni che hanno preso il via stamattina.
“In data 24 giugno - dichiara Pluchinotta- ho ricevuto risposta scritta dal Genio Civile in merito a dei miei chiarimenti sui lavori e progetti relativi al Ponte Cozzo Muni dopo la sua demolizione. Agli atti dell'ufficio, si legge testualmente nella nota di riscontro inviatami, non sussistono documenti o elementi inerenti tale progetto. Ne è conseguenza che dopo essere stato demolito, nessuna ricostruzione sarà fatta, non essendoci nessun progetto in tal senso. Si ripete ancora una volta dunque - continua il consigliere- un modus operandi che caratterizza questa Amministrazione, ovvero la mancanza di una progettazione effettiva. Lo è stato con il Mercato, che da oltre un anno continua a rimanere chiuso, lo é tutt'ora con il nuovo marciapiede realizzato lungo la litoranea per il quale si attende ancora una regolamentazione stradale".