Cronaca Palermo

Sicilia, ciclista amatoriale si sente male e muore

Durante pedalata con amici

Partinico, Palermo - Un uomo di 54 anni, bidello in una scuola, è morto mentre si trovava in giro questa mattina con gli amici per una pedalata domenicale. Erano usciti in otto e stavano percorrendo la provinciale 2 che collega Partinico a San Cipirello. Il ciclista mentre stava pedalando si è accasciato. Sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno fatto di tutto per rianimarlo ma senza successo. Sul posto ci sono anche i carabinieri della compagnia di Partinico e il medico legale.

La vittima è Giuseppe Mazzurco, 54 anni operatore scolastico di Partinico, che lascia moglie e due figli. Secondo una prima ricostruzione l’uomo stava percorrendo la provinciale insieme ad altri 7 ciclisti amatoriali quando, giunto a circa 2 km oltre lo svincolo per l’imbocco verso la diga Jato in territorio di Partinico, forse a causa di un improvviso malore ha iniziato a barcollare fino cadere, finendo nella corsia opposta. I colleghi ciclisti hanno immediatamente chiamato i soccorsi e sul posto sono arrivate due ambulanze medicalizzate del 118 con i sanitari che hanno provato a rianimare il 54enne, ma nonostante le tempestive operazioni di manovra è deceduto.


© Riproduzione riservata