Sanità Modica

Modica, Polara primario del pronto soccorso

Una formazione solida alle spalle

Modica- Romualdo Polara, come anticipato da Ragusanews qualche giorno fa, è il nuovo Direttore della Unità Operativa Complessa del Pronto Soccorso dell’Ospedale “Maggiore“ di Modica. Con apposita delibera del Direttore Genarale dell’Asp, Polara è stato incaricato in quanto ha riportato il maggiore punteggio in esito alla procedura selettiva. La commissione ha valutato Polara per titoli e colloquio il candidato più idoneo a ricoprire l’incarico.
In effetti, Polara succede a se stesso in quanto era già responsabile del Pronto soccorso di Modica su incarico temporaneo, facendosi apprezzare per la sue capacità organizzative e mediche nella gestione del Pronto Soccorso durante la fase dell’emergenza del Covid-19 quando l’ospedale Maggiore fu selezionato quale centro di riferimento in provincia. L’incarico di direttore di Unità Operativa complessa avrà durata quinquennale.

Polara, specializzato in Chirurgia Generale e con un dottorato di ricerca internazionale, dal 2003 è in forza al Pronto Soccorso di Modica, dopo le esperienze professionali maturate al Vittorio Emanuele di Catania e al Policlinico Gemelli di Roma, con un dottorato di ricerca in Traumatologia presso la facoltà di Medicina e Chirurgia e e con un’attività di ricerca nel campo del trattamento dei traumi splenici chiusi presso il Dipartimento di chirurgia della Medical School dell’Università di Malta.