Cronaca Ragusa

Gli abusivi della frutta e verdura a Marina di Ragusa

Sono stati multati

Ragusa - Si è svolto nelle prime ore della mattinata il blitz della Polizia Municipale, coadiuvato dai Carabinieri di Marina di Ragusa e dalla Guardia di Finanza, per verificare la regolarità del mercato rionale di Marina di Ragusa.
L’azione della Polizia Municipale si è concentrata in particolar modo all’esterno dell’area, dove venditori abusivi commerciavano prodotti alimentari non tracciati.
Si è quindi proceduto al sequestro di 17 cassette di pomodori, 18 di frutta e 24 con ortaggi vari, prodotti distrutti proprio a causa dell’impossibilità a ricostruirne la filiera di origine; sono stati elevati 3 verbali da € 1032,00 per commercio su aree pubbliche senza autorizzazioni, 3 daspo per due venditori abusivi provenienti da Comiso e uno da Gela, 4 verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico da € 173.
Simultaneamente, sono stati svolti controlli anche all’interno dell’area mercatale da parte di agenti in borghese della Guardia di Finanza.


© Riproduzione riservata