Attualità

Ponte Stretto: flash mob a Messina a favore dell'opera

Ponte Stretto: flash mob a Messina a favore dell'opera

MESSINA, 31 LUG Flash mob a Messina con centinaia di persone che hanno chiesto la costruzione del Ponte sullo Stretto e di altre infrastrutture davanti al municipio.Tutti i manifestanti indossavano magliette con la scritta 'Cittadini, non sudditi" . All'iniziativa è seguita la consegna in Prefettura di una lettera aperta, indirizzata al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al premier Giuseppe Conte, ai presidenti delle Camere e ai governatori delle regioni meridionali, al fine di destinare al Mezzogiorno, proprio in funzione di una adeguata dotazione infrastrutturale, 71 miliardi di euro.
    "Oggi in piazza ha detto il depuato di Forza Italia Matilde Siracusano c'è stata una mobilitazione straordinaria per dire si a quello che ci spetta, cioè le risorse del recovery fund per realizzare l'alta velocità, le grandi opere e il ponte sullo Stretto". Il sindaco di Messina Cateno De Luca, anche lui favorevole, ha affermato: "Sin dal 2006 sono stato fautore del Ponte sullo Stretto e ho organizzato a Messina una grande manifestazione con l'allora presidente della Regione Raffaele Lombardo, spero sul ponte ci sia scritto De Luca. Siamo oggi tutti uniti per il ponte che presuppone anche la realizzazione di una serie di infrastrutture indispensabili. Quindi si deve partire dall'opera principale per poi realizzare tutte le altre". D'accordo anche l'assessore ai trasporti Marco Falcone che ha dichiarato: "In tempi non sospetti la regione ha sempre sostenuto la realizzazione di quest'opera e lo abbiamo detto ai ministri Provenzano e De Mcheli perchè è un esigenza per tutto lo sviluppo del Mezzogiorno".
    La manifestazione è stata organizzata da Rete civica per le infrastrutture nel Mezzogiorno e ha visto l'adesione, tra gli altri, di Cisl e Uil, Forza Italia, Sicilia futura Italia Viva, Ora Sicilia al centro, Vox Italia, Fratelli d'Italia, Lega, Cittadinanzattiva, Movimento cristiano lavoratori, Confcommercio, Lega e Fdi. (ANSA).
   


© Riproduzione riservata