Attualità Pozzallo

Domenica da incubo sulla litoranea Ispica-Pozzallo

Serve un servizio di polizia locale che governi il fenomeno

Pozzallo - La chiamano deregulation. Che tradotto significa "ognuno fa come vuole". L'immagine che vi proponiamo ancora una volta è stata scattata di domenica (oggi) e mostra la situazione di ingovernabilità della litoranea Pozzallo-Ispica, diventata un parcheggio a doppia fila dove le auto in transito con grande difficoltà defluiscono in direzione Marzamemi o Marina di Modica. Un incubo. Serve un servizio di polizia locale che governi il fenomeno.