Cronaca Palermo

Sicilia, va dai carabinieri e confessa: 5 anni fa ho ucciso una donna

Il cadavere trovato in un sacco

Palermo - Damiano Torrente, 46 anni, si è presentato ai carabinieri confessando: "Nell'ottobre del 2015 ho ucciso una donna". L'uomo,  ha anche indicato il luogo: Monte Pellegrino. E lì è stato trovato il cadavere di una donna romena di 30 anni, dentro un sacco gettato in un dirupo. Si chiamava Alexa e nel 2015 ne era stata denunciata la scomparsa.

A Monte Pellegrino ieri sono arrivati vigili del fuoco e Ris dei carabinieri. Torrente ha precedenti per una vicenda legata a un'altra donna. È sposato con una romena. E adesso gli investigatori stanno cercando di ricostruire i contorni esatti della vicenda. L'uomo è in stato di fermo.


© Riproduzione riservata