Cronaca Reggio Calabria

4 ore di attesa ai traghetti per la Sicilia

Tempi lunghi di attraversamento dello Stretto

 Reggio Calabria - Il terzo fine settimana dell’esodo estivo è stato caratterizzato da traffico intenso, per l’intera giornata di ieri e nella mattinata di oggi, lungo i circa 30 mila km di rete stradale e autostradale gestiti da Anas (Gruppo FS Italiane). Come previsto dalle proiezioni, le giornate di venerdì 7 e sabato 8 agosto hanno visto aumentare i volumi di traffico complessivamente di circa il 4% rispetto allo scorso fine settimana.

La circolazione ha subito rallentamenti, soprattutto nella giornata di sabato, anche a causa del maltempo che ha dominato nelle regioni di Calabria e Sicilia. Si ricorda che i mezzi pesanti non potranno circolare fino alle 22 di questa sera.

Nel prossimo fine settimana, contrassegnato da bollino rosso nella giornata di venerdì 14 agosto, i volumi di traffico riguarderanno soprattutto gli spostamenti dovuti alla festività di ferragosto.

A causa delle lunghe attese, fino a quattro ore, a Villa San Giovanni per gli imbarchi verso la Sicilia, sull'A2 "Autostrada del Mediterraneo" lunghe code, in direzione sud, in avvicinamento allo svincolo di uscita, sia nella giornata di ieri che in quella di oggi. La fila ha superato anche i 5 km. «Il personale di Anas e della Protezione Civile è impegnato a prestare assistenza agli automobilisti, distribuendo bottigliette d’acqua.

Per il resto, lungo l’intero tracciato autostradale il traffico è stato intenso, ma scorrevole.


© Riproduzione riservata