Cronaca Avola

Notte di fuoco ad Avola Antica e Noto

Villini minacciati dal fuoco

Avola - Un vastissimo incendio si è sviluppato la notte scorsa nella zona di Avola antica, una delle aree naturalistiche più importanti nel Siracusano. Non si conoscono ancora le cause, di certo le fiamme si sono propagate velocemente, facendo temere il peggio non solo per la ricca vegetazione ma anche per le persone che vivono o risiedono in quella zona. Al lavoro per parecchie ore i vigili del fuoco ed il personale della Protezione civile. Ad alimentare il rogo le forti folate di calore che hanno facilitato la propagazione delle fiamme. Sul posto anche gli agenti del commissariato di polizia e i carabinieri.

“Abbiamo seguito l’evolversi della situazione fino alle 4.45, quando l’incendio è stato domato – dice il primo cittadino avolese – Ora è tutto sotto controllo, a parte un piccolo focolaio per il quale è in corso ancora intervento del canadair. C’è bisogno di vigilanza e monitoraggio continui, già dall’inizio della stagione estiva, per evitare che questi incendi, nella maggior parte dei casi di natura dolosa, possano propagarsi ogni anno. Ho sentito i residenti di Avola Antica e condivido la loro richiesta di maggior controllo che porteremo avanti insieme con il demanio Forestale”. Una nottata di lavoro anche a Noto, con Vigili del Fuoco, Forestale, Protezione Civile e Canadair in azione per delimitare le fiamme e spegnere l’incendio divampato ieri in zona Cava Carosello ma anche in altri punti dell’altopiano ibleo. Non si segnalano feriti.


© Riproduzione riservata