Attualità Travel online

Economia e turismo: la Sicilia è la seconda meta preferita nel 2020

Come vendere viaggi sui siti online specializzati

Non è una novità che la Sicilia si classifichi fra le prime mete preferite per le vacanze, e nonostante in questa estate del 2020 il turismo sia stato fortemente penalizzato dalle conseguenze della pandemia di Coronavirus, la Sicilia rimane fra le mete favorite dei turisti italiani, seconda soltanto al Trentino Alto Adige.

L'istituto Demoskopipika ha stilato la classifica della reputazione turistica per il quarto anno consecutivo, che riguarda le regioni italiane, la meta più social al primo posto è il Trentino Alto Adige, che precede la Sicilia e sul terzo gradino del podio segue la Toscana. Ma la Sicilia non è soltanto al secondo posto, infatti, è la meta più ricercata sul web dai vacanzieri e il luogo balneare preferito dagli italiani.

Una delle strategie di marketing digitale che sta incrementando il flusso di turismo sull'isola, è sicuramente la vendita di viaggi e vacanze attraverso siti e agenzie di viaggio online, infatti, gli operatori del settore turistico sono sempre attenti al mondo eCommerce e vantaggi che ne derivano per offrire una vacanza speciale in una delle mete più belle d'Italia e del mondo.

Oggi, il Web offre tantissime opportunità di marketing digitale e diversi canali di comunicazione, come i social network, le piattaforme video, i siti e i blog specializzati. È possibile persino raccogliere fondi per realizzare un progetto o un'idea, semplicemente informandosi sul crowdfunding come funziona, in questo caso si tratterebbe di strutture balneari, ristoranti a tema e qualsiasi cosa che abbia a che fare con il turismo nelle terre siciliane. Sfruttare le eCommerce per vendere online viaggi e vacanze può essere molto vantaggioso. Scopriamo perché.

Foto e video sui social network
I social network sono il cuore del mercato digitale, infatti non c'è nulla di più immediato e diretto delle foto e dei video per vendere online. Nel caso della Sicilia, in ogni città o luogo sono presenti tantissime bellezze naturali che la geologia dell'isola offre: spiagge e montagne ma anche gioielli archeologici e architetture mozzafiato. Basta scattare una foto o girare un video per ricevere prenotazioni.

Creare rubriche e offrire dei percorsi turistici completi
Attraverso i social e i blog di turismo, è possibile offrire dei percorsi completi delle città da visitare, le spiagge in cui fare il bagno e le specialità eno – gastronomiche da assaporare. Questa strategia è legata in modo saldo alle foto e può funzionare sul sito aziendale ma anche sui social, che sono un ottimo canale di condivisione dei contenuti.

Vendere viaggi sui siti online specializzati o pernottamenti sulle piattaforme turistiche

Sono tantissimi i siti di settore, sono molto importanti soprattutto le piattaforme che offrono feedback e recensioni, qui infatti, è possibile mettere in evidenza la propria struttura alberghiera, balneare, di ristorazione o benessere con sconti e offerte, garantire il miglior rapporto qualità prezzo ai clienti per sbaragliare la concorrenza. Inoltre, ottenendo buone recensioni, le prenotazioni aumenteranno in maniera naturale.
 


© Riproduzione riservata