Cronaca Noto

Piromane mette in ginocchio Noto. Scientifica e criminale follia. VIDEO

Come nel 1998

Noto - Scientifica e criminale follia, questo è successo oggi 17 agosto, come nel 1998, data che non dimenticheremo noi Contradaioli di San Corrado fuori le mura. Oggi ripeto tutto organizzato nei minimi particolari non ultima la conoscenza della velocità del vento che alle 14.00 si sapeva che sarebbe aumentata a 50 km orari e durata fino alle 19.00 tanto da fare danni così importanti che per puro miracolo non c’è scappato il morto. Evacuazioni di malati intrasportabili fatte dalle forze dell’ordine alle quali va il plauso ed il ringraziamento di tutta la comunità collinare. Inneschi effettuati in più punti e a distanze diverse con sciente e criminale lucidità, noncuranti dei danni morali e materiali. Sembrava una partita a scacchi persa in partenza e solo la caparbietà, la professionalità e la dedizione dei vigili del fuoco, della Protezione civile delle Forze dell’ordine e della Forestale che con i mezzi aerei (tre elicotteri ed un canadair) solo oltre le 19.00, con la cessazione del vento, ha potuto fare tirare un sospiro di sollievo nei riguardi di una situazione che a tutti era sembrata ingestibile per la grandezza smisurata dell’incendio che non ha risparmiato, alberi, macchia mediterranea e qualche abitazione. Domani con le prime luci si faranno i conti dei danni con la rabbia crescente e con la consapevolezza che anche questa volta nessuno pagherà per questo scempio condannato da tutti e che di umano ha ben poco.


© Riproduzione riservata