Attualità Ragusa

Sicilia iblea, una mostra diffusa

L'altro Ragusa Foto Festival

Ragusa - La prima mostra dedicata al territorio ibleo che contamina gli spazi solitamente riservati alle affissioni pubblicitarie con la fotografia. È la grande novità realizzata da Ragusa Foto Festival 2020 in questa estate post-covid, per esporre in modalità ideale, grazie alla sinergia con il Comune di Ragusa che ha messo a disposizione i suoi spazi di affissione a Ragusa, a Ibla e a Marina di Ragusa, e alla preziosa collaborazione con Andrea Licitra Pubblicità, entusiasta di fare squadra per promuovere il territorio grazie alla disponibilità di alcuni dei suoi impianti pubblicitari 6x3 distribuiti a Ragusa, Modica, Scicli e Ispica. Sono 25 scatti esposti, inviate da chi il territorio lo vive che raccontano le magnificenze architettoniche, storiche, naturali racchiuse in un’area di 400 km che sintetizza la Sicilia intera e i tutti i beni di madre natura. In mostra dunque come delle vere e proprie opere di poster art, selezionate tra le oltre cinquecento candidate grazie al concorso fotografico partecipatissimo “#weloveragusa” lanciato per realizzare “Sicilia Iblea, territori in vista” un progetto dedicato al territorio che inaugura la prima di un programma di iniziative che il Festival dedicherà al territorio ibleo in vista della nuova normalità che sopraggiunge in epoca post covid.
Sul sito www.ragusafotofestival.com sono visibili tutte le 45 immagini finaliste. Le prime classificate sono esposte a Ibla in appositi banner all’interno del Giardino Ibleo, sotto gli archi dell’Auditorium ex chiesa San Vincenzo Ferreri.

I nomi degli autori esposti e le vie interessate:
*A IBLA
Filippo Diara, Salvatore Gulino, Salvatore Inghilterra - Corso Mazzini;
*A RAGUSA
Paola Ferro - Via San Vito, Andrea Di Mari – via Mariannina Schininà, Tonino Trovato - via Mariannina Schininà, Sofia Puglisi - viale N. Colajanni, Steve Garbo - via Ducezio angolo via Zama Ragusa, Giuseppe Pitino - via Ducezio angolo via Zama Ragusa, Andrea Iran – via Carducci, Giuseppe Cupperi e Nanni Licitra - via Archimede (altezza Palazzo Cocim), Ivano Da Corte Viale delle Americhe, Maurizio Minardi Via G Di Vittorio, Angelo Micieli - Corso Vittorio Veneto (in alto);

*A MARINA DI RAGUSA
Nicolò Baeli – via Brin, Luigi Nifosì e Salvatore Tumino - area Despar, Cristina Valla – Via Caboto, Franco Carino - Via Porto Venere, Giulio Nicita – via Porto Venere Marina di Ragusa, Giancarlo Tiné - via Porto Venere;

Impianti 6x3
*RAGUSA
Luigi Nifosì – via G. Di Vittorio, Salvatore Tumino – via La Pira, Steve Garbo via Ducezio angolo via Zama, Giuseppe Pitino via Ducezio (angolo via Zama) e via La Pira (altezza Dune) - Franco Carino via Archimede (di fronte Criscione&Criscione); Giancarlo Tinè, via La Pira (altezza Conad) e ingresso Ragusa, venendo da Marina di Ragusa;
*MODICA
Massimo Denaro, Elisabetta Sciotto, Luigi Nifosì, Giorgia Recupero via Sacro Cuore, Modica,
*SCICLI Edgardo Michele Cerruto
*ISPICA Valerio Basso - ingresso Ispica ss 115. 


© Riproduzione riservata