Giudiziaria Ragusa

I falsi Armani al mercatino di Marina di Ragusa

Scarpe, magliette, bermuda, portafogli, costumi, polo

 Ragusa - Le Fiamme Gialle iblee, nei giorni a ridosso del ferragosto, nell’ambito della quotidiana azione di controllo del territorio volta al contrasto degli illeciti economico-finanziari, hanno eseguito il sequestro di merce contraffatta e non sicura posta in vendita in prossimità dei luoghi di villeggiatura e all’interno del mercato rionale di Marina di Ragusa.

Complessivamente, sono stati sottoposti a sequestro n. 423 prodotti tra scarpe, magliette, bermuda, portafogli, costumi, polo ritraenti i più noti brand tra i quali: Armani, Adidas, Nike, Harmont & Blaine, Tommy Hilfiger, Puma, Ralph Lauren. I militari hanno proceduto altresì alla denuncia a piede libero all’Autorità Giudiziaria Ragusana di 3 responsabili - due cittadini extracomunitari di nazionalità tunisina e un italiano - per violazione della normativa sulla contraffazione.

L’attività portata a termine dai militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Ragusa si inserisce nel piano dell’azione di contrasto all’economia illegale e sommersa attuato anche durante la stagione estiva, attraverso una attenta vigilanza dei luoghi di villeggiatura per evitare che prodotti non sicuri o contraffatti possano essere immessi in vendita sui nostri mercati. La contraffazione, infatti, oltre ad alterare il normale funzionamento del libero mercato, rappresenta un danno economico per produttori e commercianti onesti.


© Riproduzione riservata