Attualità Ragusa

Medico di base di Ragusa offende paziente marocchino: querelato

L'8 agosto l’uomo ha chiamato il sostituto del suo medico di famiglia per farsi prescrivere le medicine

Ragusa - Un medico di base di Ragusa è stato denunciato per atti di discriminazione razziale e abuso d'ufficio. La denuncia porta la firma di Aziz Kalas, 36enne di origini turche, da 18 anni in Italia con regolare permesso di soggiorno. L'uomo ha dato mandato al suo legale Michele Savarese. La vicenda risale allo scorso 8 agosto quando l'uomo ha chiamato il sostituto del suo medico di famiglia per farsi prescrivere le medicine e il professionista forse spazientito perchè non individuava bene il cognome gli ha risposto: "ma perchè non restate nel vostro Paese?". Una frase che ha offeso Aziz che, notando l'atteggiamento ostile del medico sostituto che tra l'altro non gli ha inviato la ricetta delle medicine via email come promesso, ha registrato la telefonata ed ha deciso di sporgere querela.


© Riproduzione riservata