Cronaca Ragusa

91 positivi nel Ragusano: due in terapia intensiva

44 a Ragusa

Ragusa - E' il coordinatore degli infermieri di Rianimazione dell'ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, Giovanni Occhipinti (coordinatore infermieri di Rianimazione anche del Covid hospital Maria Paterno' Arezzo) a metterci la faccia. Lo fa su Facebook mostrando il volto segnato dal lavoro e dai dispositivi di protezione individuale. Scrive nel suo post/appello: "Covid19, non ne siamo usciti migliori, anzi a dire la verità ci siamo ancora dentro. Comprensibile il bisogno di normalità, ma il virus è ancora presente, qualsiasi sia la vostra età dovete volervi bene e rispettare le semplici regole di prevenzione: rispetto del distanziamento sociale, indossare la mascherina (non sul braccio) accurata e frequente igiene delle mani".

Poche regole con un quadro nel Ragusano che fa contare oggi, nella provincia iblea, 91 casi di positivi al tampone Covid 19, suddivisi nei comuni iblei in questo modo: 10 casi ad Ispica, 10 a Modica, 1 Monterosso, 8 Scicli, 9 Pozzallo, 8 Vittoria, 44 Ragusa e 1 Santa Croce. Di questi 91 casi, 2 si trovano ricoverati in terapia intensiva al Covid hospital Maria Paternò Arezzo e 6 sono al reparto di malattie infettive dello stesso ospedale; 2 sono stati invece trasferiti al San Marco di Catania in terapia intensiva e uno al reparto malattie infettive dello stesso nosocomio. Gli ultimi 24 casi accertati a Ragusa città hanno registrato una massiccia maggioranza di giovani tra i 16 e 19 anni. Individuati i focolai, (rientri dall'estero, Spagna, Inghilterra, Florida, Romania e Bulgaria oltre al cluster maltese; un focolaio in casa di riposo, uno che ha preso origine da una comitiva di amici a Sampieri nello Sciclitano) l'Asp, azienda sanitaria provinciale di Ragusa, continua nel processo di tracciamento dei contatti per isolare le linee di contagio.

Il Sindaco di Santa Croce Camerina, Giovanni Giovanni Barone, dopo aver avuto con confronto con i vertici Asp7 di Ragusa, chiede a tutte le testate giornalistiche che hanno riportato la notizia di un contagiato a Santa Croce, di correggere il dato in quanto la persona contagiata dal Virus è di Ragusa, ma si trova in isolamento a Casuzze.
Il primo cittadino ribadisce che a Santa Croce Camerina NON c'è nessun caso di positività al Codiv-19.


© Riproduzione riservata