Covid, in Sicilia mancano 500 aule

E mancano anche 480 mila banchi singoli

E mancano anche 480 mila banchi singoli

Palermo - A poco più di 2 settimane dall'inizio delle scuole in Sicilia mancano all'appello quasi 500 aule. E mancano anche 480 mila banchi singoli. È il primo bilancio al termine del confronto tra Roberto Lagalla, assessore regionale, i sindaci e i rappresentati delle scuole. "Sarà un inizio imperfetto - dice l'Anci guidata da Leoluca Orlando - non tutte le scuole avranno tutto ciò che serve".

In Sicilia le classi da costituire dovrebbe essere 35.538 e si preparano a tornare a scuola 702.434 alunni e saranno in servizio 59.645 docenti. Intanto, da domani inizierà la distribuzione dei banchi monoposto per le scuole italiane. Lo ha annunciato il commissario Domenico Arcuri al vertice Governo-Regioni sulla riapertura degli istituti e le misure di sicurezza anti-coronavirus. Un confronto tra gli enti che ha però lasciato in sospeso due punti fondamentali per l'avvio dell'anno scolastico: le regole sui mezzi di trasporto e sulla mascherina in classe.


© Riproduzione riservata