Ragusa

Covid, lavori urgenti per messa in sicurezza scuole

Appalto a giorni

Covid, lavori urgenti per messa in sicurezza scuole

Ragusa - Lavori urgenti per gli istituti scolastici della provincia di Ragusa per affrontare l’emergenza Covid 19 e adeguarli alle nuove linee guida fissate dal Governo. Il Libero Consorzio Comunale di Ragusa per gli interventi negli istituti di competenza ha avuto due finanziamenti, uno di 750 mila euro e un altro di 120 mila euro. Un terzo, sempre di 120 mila euro, riguarda la realizzazione di aule prefabbricate.
Ieri il Commissario straordinario con una delibera adottata con i poteri della Giunta ha approvato il progetto per i lavori urgenti per la messa in sicurezza dei locali scolastici in relazione all’emergenza Covid-19 e per consentire il regolare avvio dell’anno scolastico 2020-2021. I lavori prevedono una spesa di 120 mila euro e riguardano manutenzioni straordinarie negli istituti scolastici di competenza del Libero Consorzio Comunale di Ragusa.

Il finanziamento è stato assegnato dal Fondo unico per l’edilizia scolastica che per l’emergenza sanitaria da Covid 19 è stato incrementato di 30 milioni di euro per il 2020 e al Libero Consorzio Comunale di Ragusa sono stati assegnati 120 mila.
L’approvazione del progetto predisposto dai tecnici del settore Lavori Pubblici e Infrastrutture Ornella Valentini e Giovanni Baglieri prevede lavori urgenti negli istituti scolastici dove necessitano interventi di manutenzione straordinaria e si sommano ad un altro finanziamento più corposo di 750 mila euro già deliberato dal Commissario straordinario Salvatore Piazza che prevede interventi negli istituti scolastici superiori della provincia di Ragusa per l’adeguamento e l’adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza Covid 19. I due progetti realizzati dai tecnici del settore ‘Lavori Pubblici e Infrastrutture’ in piena estate e con tempi ristretti di progettazione andranno in appalto nei prossimi giorni. 


© Riproduzione riservata