Attualità Scicli

Cinema, Riccardo Maria Tarci nel Delitto Mattarella

Attore di origini sciclitane

Scicli - C'è anche l'attore di origini sciclitane Riccardo Maria Tarci nel film Il Delitto Mattarella, di Aurelio Grimaldi (Modica, 1957). Il film narra dell'omicidio del Presidente della Regione Siciliana Piersanti Mattarella. Riccardo interpreta il ruolo di Flavio, un agente dei servizi segreti afferenti all'esperienza di Gladio. 

Il 6 gennaio 1980, a Palermo in via della Libertà, appena entrato in auto insieme alla moglie, due figli e la suocera per andare a messa, un killer si avvicinò al suo finestrino e uccise Piersanti Mattarella a colpi di pistola. Inizialmente l’infame atto fu considerato un attentato terroristico, poiché subito dopo il delitto arrivarono rivendicazioni da parte di un sedicente gruppo neo-fascista. Pur nel disorientamento del momento, il delitto apparve però anomalo per le sue modalità, portando il giorno stesso lo scrittore Leonardo Sciascia ad alludere a “confortevoli ipotesi” che avrebbero potuto ricondurre l’omicidio alla mafia siciliana.

Il film è andato nelle sale in ritardo a causa dell'emergenza sanitaria Covid. Una curiosità. Fra le figurazioni speciali anche un altro sciclitano, il giovane Giovanni Alfieri


© Riproduzione riservata