Attualità Sì alla mascherina

Vasco Rossi: scendo in campo contro i negazionisti del Covid

"A negazionisti e terrapiattisti dico di andare a farsi fottere"

"Tonti e socialmentecatti". Non le manda a dire, e come potrebbe mai, Vasco Rossi. "A negazionisti e terrapiattisti dico di andare a farsi fottere". Noblesse oblige. Vasco sta invitando fan e non fan, a mettersi la mascherina (“io la metto anche sulle mani” scherza). Lo sta facendo pubblicamente, in tv, sui social, ovunque può, beccandosi anche gli insulti. 

Vita spericolata? Solo nelle canzoni. "Non amo chi si fa i cazzi suoi a danno degli altri. Mi faccio i cazzi miei se non do fastidio a nessuno". E Vasco si è preso la briga di rispondere a diversi hater. A uno che gli diceva che la mascherina "È tossica, stanno trovando funghi nei polmoni e a breve saranno tumori" ha risposto "Quindi tutti i medici e gli infermieri che la usano da sempre moriranno di tumore? I poteri forti sono nella tua testa e tu sei un tonto e basta" . E con un altro che lo rimbrottava: "Da “vita spericolata” a vita in mascherina che tracollo che hai fatto. Brutta fine" è andato giù ancor più pesante: "Fai così brucia tutti i dischi...E datti fuoco anche a te!".


© Riproduzione riservata