Cronaca Milano

Berlusconi non è intubato

"L'umore non è dei migliori"

Berlusconi non è intubato

Milano - «Sono qua per aggiornarvi della situazione clinica di Silvio berlusconi-tracce-di-una-polmonite-bilaterale/111989" >Berlusconi». Ha esordito così Alberto Zangrillo, il primario dell’ospedale San Raffaele, dove è ricoverato l’ex premier. «La positività è stata riscontrata in un soggetto asintomatico», ha spiegato ricostruendo gli avvenimenti degli ultimi giorni, culminati nel ricovero di giovedì sera. Nella giornata di ieri, «in una situazione di assoluta tranquillità ho rilevato un blando coinvolgimento polmonare», proseguito. «Il ricovero ospedaliero è stato necessario perché adesso si può definire un paziente a rischio per età e patologie pregresse a tutti note». La situazione clinica «appare tranquilla e confortante. Siamo in una situazione di tranquilla osservazione. Il paziente non è intubato e respira autonomamente». L’umore però «non è dei migliori».


© Riproduzione riservata