Cronaca Vittoria

Arrestato 49enne con pistola clandestina e munizioni

Va ai domiciliari

Vittoria - I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vittoria unitamente ai Carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia hanno tratto in arresto un 49enne, trovato in possesso di una pistola clandestina e un’ingente quantitativo di munizionamento di vario calibro, occultati all’interno della sua abitazione.
Alle prime luci dell’alba di ieri, al termine di specifici servizi di osservazione svolti nei pressi dell’abitazione del 49enne residente a Vittoria, durante i quali i militari dell’Arma hanno notato movimenti sospetti, è scattato il blitz. I Carabinieri del Nucleo Operativo e della Stazione di Vittoria, profondi conoscitori del territorio di competenza e, nello specifico, delle dinamiche criminali del territorio, hanno fatto irruzione nell’appartamento del 49enne ove hanno rinvenuto una pistola semiautomatica calibro 7,65 con matricola abrasa e oltre 800 munizioni di vario calibro, che sono state sottoposte a sequestro.
Per l’uomo è scattato l’arresto e ora dovrà rispondere dell’accusa di detenzione di arma clandestina, cancellazione dei segni distintivi di arma, detenzione illegale di munizioni e ricettazione. L’Autorità Giudiziaria di Ragusa ha disposto gli arresti domiciliari.
Le indagini sono suscettibili di ulteriori sviluppi operativi in quanto l’attività svolta nella giornata di ieri si inquadra nell’ambito di una mirata ed efficace azione di contrasto ai traffici illeciti che l’Arma dei Carabinieri sta effettuando in tutto il territorio ragusano, e che dall’inizio dell’anno ha già ottenuto importanti risultati operativi.


© Riproduzione riservata