Cronaca Colleferro, Roma

Omicidio di Colleferro, che cosa è la MMA

Le Mixed Martial Arts (MMA) fanno parte degli sport di combattimento a contatto

Colleferro, Roma - Si chiama MMA, ed è l'acronimo di Mixed Martial Arts, ossia Arti Marziali Miste. Questa la disciplina praticata dai due fratelli arrestati per la morte di Willy Monteiro Duarte a Colleferro. Si tratta di uno sport di combattimento nato in epoca recente. Sono confluiti al suo interno specialisti di diverse arti marziali per confrontarsi su un terreno più ampio. In passato, le tecniche erano estremamente miste, poi si sono standardizzate, sostanzialmente perché alcune cose funzionano meglio di altre. Sono presenti combattimento in piedi e lotta a terra. 

La disciplina sta vivendo una grandissima popolarità, da qualche tempo è sulla cresta dell’onda. Dal punto di vista mediatico, in America le Arti Marziali Miste sono quelle più diffuse. Nel mondo anglosassone, fare MMA è spesso un trampolino di lancio: alcuni diventano testimonial in pubblicità o ottengono ruoli in film. Perlopiù piace agli uomini, ma non mancano campionesse, anche nel nostro Paese.

Ma cosa sono le MMA, ovvero le arti marziali miste? La tecnica di combattimento mista fonde più stili diversi, unendo arti marziali come il thai e il judo e gli sport da combattimento più generici e popolari in occidente come il pugilato, il kickboxing e la lotta libera. Le MMA sono arrivate sulle pagine della cronaca dopo il brutale assassinio di Willy Fonteiro Duarte a opera di quattro ragazzi di Colleferro, periferia romana: il giovane è stato ucciso proprio in un attacco di gruppo utilizzando le arti marziali miste.


© Riproduzione riservata