Cronaca Caltanissetta

Donna positiva alla Legionella finisce in Rianimazione

Una 62enne di Mussomeli

Donna positiva alla Legionella finisce in Rianimazione

Caltanissetta - Un caso di legionella è stato registrato a Mussomeli dove domenica mattina una donna di 62 anni è arrivata in ospedale con febbre e gravi sintomi respiratori. La donna è stata sottoposta a test rapido del tampone, effettuato al Sant'Elia di Caltanissetta, che ha dato esito positivo per la legionella.

La paziente, visto il quadro critico, è stata intubata e trasferita in elisoccorso al reparto di Rianimazione dell’ospedale di Castelvetrano. Il primario di Malattie Infettive dell’ospedale Sant'Elia Giovanni Mazzola dice: «La legionella può dare una forma di polmonite interstiziale bilaterale in maniera simile al Covid-19. E' consigliabile dunque eseguire la ricerca del coronavirus nel liquido di lavaggio bronchiale».


© Riproduzione riservata