Cronaca Covid

Contagi in Sicilia, 77 in più. 4 a Ragusa

Il bollettino del 15 settembre

Contagi in Sicilia, 77 in più

Catania - Contagi in leggero rialzo in Sicilia dove - dopo i 65 casi di ieri e i 61 del giorno prima - l'ultimo bollettino del ministero della Salute riporta 77 casi nelle ultime 24 ore. Ma va detto che rispetto ai giorni precedenti è quasi raddoppiato il numero dei tamponi processati: sono 4.327 contro i 2.158 di ieri i tamponi processati nelle ultime 24 ore a fronte dei 2.726 del giorno precedente. Ancora niente a che vedere comunque con i 19.000 della Lombardia o i quasi 10.000 dell'Emilia Romagna.

I nuovi 77 casi diagnosticati in Sicilia portano il totale degli attuali positivi nell'Isola a 1.919 (ieri erano 1.842 ), di cui 1.761 in isolamento domiciliare, 141 ricoverati in ospedale con sintomi (+116 rispetto a ieri) e 17 gravi ricoverati in Terapia intensiva (1 in più di ieri). I casi totali di coronavirus dall'inizio della pandemia sono invece 5.383, le guarigioni sono 3.172 (come ieri), mentre i decessi restano fermi a 292 (come ieri).

La Regione siciliana ha comunicato al ministero della Salute che dei 77 nuovi casi positivi di oggi, 2 sono migranti ospiti presso l'hotspot di Lampedusa. Mentre per quanto riguarda la distribuzione geografica dei casi, continua a preoccupare i focolai di Palermo dove ci sono stati 37 nuovi contagi, 20 sono stati a Catania, 8 ad Agrigento, 4 a Trapani, 4 a Ragusa, 2 a Messina, 2 a Enna, zero casi a Caltanissetta e Siracusa


© Riproduzione riservata