Benessere Pelle

Cibi che fanno ringiovanire: ecco quali sono

I cibi che mantengono giovane la pelle

Cibi che fanno ringiovanire: ecco quali sono

"Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! chi vuol esser lieto, sia: di doman non c'è certezza". Così scriveva Lorenzo de' Medici nel "Trionfo di Bacco e Arianna". Ed in effetti l'uomo nel corso dei secoli è andato sempre alla ricerca dell'elisir d'eterna giovinezza. Non è un caso che la fama del dottor Dulcamara, personaggio nell'opera buffa Elisir d'amore di Donizetti, in realtà un venditore di fumo che spacciava rimedi per ogni male, sia giunta fino ai giorni nostri. L'elisir d'eterna giovinezza più che in qualche pozione magica o in un distillato d'alambicco è molto più vicino di quanto pensiamo e soprattutto alla nostra portata. Nello specifico esistono infatti in natura molti alimenti che possono aiutarci a mantenere giovane la pelle e quindi a ritardare l'invecchiamento oppure ad attenuarne le conseguenze. La pelle in effetti è il nostro organo di confine che ci mette in comunicazione col mondo: agenti atmosferici inquinanti, agenti microbici quali virus e batteri, i raggi ultravioletti e non da ultimo la dieta sono tutti i fattori che possono influenzarne lo stato di salute. In particolare negli ultimi anni la medicina antiaging si occupa dello studio di terapie per rallentare l'invecchiamento.

Cibi anti-invecchiamento
Una dieta non equilibrata mostra i segni anche sulla pelle che si può presentare disseminata di brufoli o punti neri, oppure untuosa, opaca e secca. Alcuni cibi che possiamo definire superfood invece aiutano a mantenerla pelle portando beneficio a tutto l'organismo. Andiamo a considerare nello specifico quali sono.

1) La frutta secca, quindi via libera a nocciole, noci, pistacchi, mandorle. Due principalmente sono gli effetti della frutta secca a guscio: aumenta il senso di sazietà per cui sono indicate se si sta seguendo una dieta dimagrante e ha un effetto antinfiammatorio in quanto ricche di omega-3. Da non sottovalutare l'apporto di due oligoelementi molto importanti per la salute, quali zinco e rame. Sono ideali da consumarsi come spuntino spezzafame sia la mattina che nel pomeriggio. Sempre rimanendo in tema di frutta anche l'avocado è un alimento ricco di fitonutrienti che ha un potente effetto anti-age in quanto contrasta gli effetti nocivi dei radicali liberi. In particolare contiene vitamina A e E ed antiossidanti. Non da meno il melograno è un frutto di ricco di vitamina C che ha un effetto nel diminuire la degradazione del collagene, la proteina maggiormente presente nel corpo umano che mantiene in salute non solo la pelle ma anche ossa e cartilagini. In quanto fonti di vitamina C e bioflavonoidi anche arance limoni e pompelmo possiamo considerarli tra gli alimenti in grado di esplicare un effetto ringiovanente sulla pelle. L'uva invece previene l'invecchiamento della pelle perché contiene il resveratrolo, un potente antiossidante. In questo senso il vino rosso è alleato della salute e della giovinezza della pelle purché venga consumato con moderazione, non più di un bicchiere al giorno.

2) Spinaci broccoli e pomodori. I primi hanno una spiccata azione antiossidante perchè contengono carotenoidi, vitamine B e C. e K oltre che acido folico. I broccoli invece contengono minerali, fibre e vitamine. Nella buccia del pomodoro invece è presente il licopene, un ottimo antiossidante.

3) Carote. Sono uno degli alimenti anti-invecchiamento più indicati. Ottime fonti di betacarotene, un precursore della vitamina A, sono fondamentali per la salute di pelle, occhi e cuore. Ottime fonti di betacarotene sono anche la zucca, mango e albicocche.

4) Cacao amaro. L'importante è che sia di qualità fondente. Gli antiossidanti che contiene aiutano a combattere lo stress ossidativo, che è causa dell'invecchiamento cellulare. E' un alimento piuttosto calorico, per cui va consumato con moderazione.

5) Tra le bevande, oltre al vino rosso, merita di essere segnalato anche il the verde. Questa bevanda dalla storia plurimillenaria ha una azione drenante, depurativa e antiossidante. Contiene le catechine, importanti polifenoli quali tannini e flavonoidi. Inoltre è buono anche l'apporto di aminoacidi, vitamine del gruppo B e minerali. In particolare i polifenoli svolgono un effetto antiossidante e quindi proteggono le cellule dai radicali liberi.


© Riproduzione riservata