Attualità Prevenzione contagio

Iphone, ultimo aggiornamento include contatti Covid

Le notifiche di esposizione Covid-19

  • Iphone, ultimo aggiornamento include contatti Covid
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-09-2020/1600539805-iphone-ultimo-aggiornamento-include-contatti-covid-1-500.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-09-2020/iphone-ultimo-aggiornamento-include-contatti-covid-100.jpg
  • https://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-09-2020/1600539805-iphone-ultimo-aggiornamento-include-contatti-covid-1-240.jpg

In pochi se ne sono accorti, ma l'ultimo aggiornamento dell'Iphone, il 13.7, include le notifiche di esposizione Covid-19, una sorta di App Immuni inclusa nel vostro telefono.

Con iOS 13.7 i singoli Stati potranno attivare le notifiche di esposizione COVID-19 senza la necessità di sviluppare e supportare un’app ufficiale. iOS 13.7 consente infatti agli utenti di aderire al sistema di notifiche di esposizione COVID-19 in modo nativo, ovviamente con la collaborazione delle autorità sanitarie locali.

Fortunatamente, l’Italia si è mossa con largo anticipo rilasciando l’app Immuni che sfrutta proprio le API di Apple e Google, in grado di garantire la massima tutela della privacy. Va quindi precisato che iOS 13.7 e la nuova Exposure Notifications Express non avranno alcun impatto sulle app esistenti, visto che l’aggiornamento non sostituisce in alcun modo Immuni per quanto riguarda le notifiche di esposizione. Inoltre, tutte le app rilasciate dai governi continueranno a essere supportate da Apple come sempre. Anche il server sarà sempre quello dell’autorità sanitaria ufficiale e non di Apple o Google. Le Exposure Notifications Express sono infatti pensate principalmente per quegli stati che non hanno ancora un’app ufficiale dedicata alle notifiche di esposizione. Immuni resterà attiva come unica soluzione per il tracciamento dei contatti in Italia.


© Riproduzione riservata