Giudiziaria Ragusa

Pachinese diffondeva foto intime di due sue ex ragusane

Lui è un 43enne di Pachino

Porno vendetta contro due ragusane. Pachinese indagato

Siracusa - Avrebbe minacciato di divulgare foto compromettenti se si fossero rifiutate di tornare con lui. Un 43enne di Pachino, M.B., è indagato dalla Procura di Siracusa perchè avrebbe minacciato due donne di 40 anni della provincia di Ragusa, con le quali aveva avuto una relazione sessuale. L’uomo ha ricevuto l’avviso di conclusione delle indagini ed è accusato di revenge porn (la cosiddetta porno vendetta). Di fronte al rifiuto delle donne, il quarantatreenne, secondo quanto emerso dall’indagine della polizia, avrebbe creato un falso profilo su Facebook, inviando quelle foto ai conoscenti delle vittime. 

Dopo la separazione l'uomo avrebbe tentato più volte di riallacciare i rapporti, minacciandole di diffondere foto e video in suo possesso in cui entrambe venivano immortalate in atteggiamenti sessualmente espliciti. Per l'inchiesta è stata decisiva la denuncia di una delle due donne.


© Riproduzione riservata