Attualità Tv

Gabriel Garko fa coming out

Fingersi etero

Gabriel Garko fa coming out

Verità scottante al Grande Fratello Vip 5. Nel corso della quarta puntata del reality condotto da Alfonso Signorini, Gabriel Garko (Torino, 1972) ha letto una lunga lettere alla sua ex fidanzata Adua del Vesco, parlando di un "segreto di Pulcinella" che non ha più ragion d'essere. Per chiunque abbia sentito quelle parole non c'è dubbio, si tratta del coming out di Gabriel Garko.

Garko è entrato nella Casa e ha letto un lungo discorso rivolto alla sua ex. Ha detto di "aver ritrovato il bambino che era dentro" di sé. Ha aggiunto un commento sul fatto che "nel 2020 non si dovrebbe nemmeno parlare di certe cose". "Oggi non riesco più a trovare una maschera che mi stia bene - ha detto ad Adua -. Abbiamo vissuto una bella favola e la rivivrei mille volte perché c’eri tu. Ma ora mi sento libero di vivere la mia vita, con te come amica, come siamo sempre stati".

L'attore non ha mai pronunciato un esplicito coming out durante il suo discorso, ma alla fine Signorini lo ha aiutato a dire quello che era già apparso chiaro a tutti. Garko ha detto poi di voler assolutamente spiegare perché questo "segreto di Pulcinella" sia stato conservato come un segreto per così tanto tempo, ma che lo farà in un'altra sede.

Poche ore prima di entrare nella Casa del Grande Fratello Garko aveva pubblicato su Instagram questo messaggio ai fan: "Sono sicuro che sentirete delle cose che non vorreste sentire... Sono sicuro che molta gente giudicherà... Sono sicuro che tante persone non capiranno.... E sono sicuro che per me sarà dura, molto dura... Ma l’unica cosa che posso promettervi e che da me avrete solo la verità...". Alla fine i due si sono abbracciati, con Signorini che ha chiesto scusa "per non aver fatto rispettare le distanze sociali". "Adua sarà nella mia vita da oggi in un altro modo, e non ci perderemo più", ha concluso Garko.

Il commento di Vladimir Luxuria: "Gabriel Garko fa coming out: quanti attori sono costretti ancora a fingersi etero perché il loro agente li vuole sex symbol per donne minacciando altrimenti di non farli più lavorare? Meglio recitare su un set che nella vita prendendo in giro gli altri e se stessi".


© Riproduzione riservata