Cronaca Ragusa

Extracomunitario colto in flagranza mentre vendeva hashish

In zona Villa Margherita e “City”

Extracomunitario colto in flagranza mentre vendeva hashish

Ragusa - Nella serata di ieri, giovedì 24 settembre, i Carabinieri del Norm della Compagnia di Ragusa, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, D.M.L., 22 anni, centroafricano, presso la Villa Margherita, noto luogo di ritrovo di extracomunitari, tra cui soggetti dediti allo spaccio di stupefacenti.

L’arrestato veniva notato cedere un piccolo quantitativo di hashish ad un altro soggetto extracomunitario. Prontamente i militari hanno fermato l’acquirente e perquisito il pusher, che provava a dileguarsi subito dopo la cessione; indosso allo spacciatore sono state rinvenute 9 dosi preconfezionate di circa 1 grammo ciascuna, oltre a banconote di piccolo taglio, provento dell’attività di spaccio.

Pertanto il soggetto veniva tratto in arresto e tradotto presso la Casa Circondariale di Caltagirone, a disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Ragusa.

Ancora una volta, la Villa Margherita e la zona “City” sono testimoni dell’efficace azione di contrasto alla diffusione della droga tra la popolazione, portata avanti dall’Arma dei Carabinieri.


© Riproduzione riservata