Attualità Palermo

Diabete, in Sicilia sensore gratuito sul braccio per 10 mila malati

La Regione amplia l’innovazione tecnologica

Diabete, in Sicilia sensore gratuito sul braccio per 10 mila malati

Palermo - 10mila siciliani diabetici di "tipo 2" in trattamento insulinico potranno usufruire gratuitamente delle nuove tecnologie per il monitoraggio flash del glucosio tramite sensori applicati sul braccio: buone notizie dall’Assessorato regionale alla Salute che ha disposto la prescrivibilità e rimborsabilità, così da ampliare notevolmente l’accesso all’innovazione per chi soffre della patologia con necessità di insulina. Il sistema era già previsto finora solo per i pazienti del diabete "tipo 1", in particolare bambini e ragazzi in età evolutiva: adesso invece sarà disponibile per un numero importante di malati, così come accade nella maggior parte delle regioni italiane.

Con la tecnologia di monitoraggio Flash della glicemia è possibile leggere in modo intuitivo i livelli di glucosio grazie ad un piccolo sensore che si applica facilmente sulla parte posteriore del braccio eliminando la necessità di dover pungere il dito, per rendere la gestione del diabete indolore e più semplice. I suoi benefici e la sua accuratezza sono stati clinicamente dimostrati.

Negli ultimi anni la cura del diabete ha avuto un elevato tasso di innovazione, restituendo alle persone con diabete una qualità di vita decisamente superiore.  


© Riproduzione riservata