Cronaca Acireale

Ritrova il vero padre, un soldato inglese, grazie al Web e al Dna

Rita Grasso ha scoperto finalmente l'identità del papà, un militare arrivato in Sicilia nel ‘43

Ritrova il vero padre, un soldato inglese, grazie al Web e al Dna

Acireale - Un romanzo familiare. Rita Grasso, 76 anni, ha rintracciato l'identità del vero padre grazie al Web e al Dna. Nell'estate del 1943 la mamma di Rita ebbe una relazione breve e intensa con un soldato inglese. Accade ad Acireale. Rita fu dichiarata all'anagrafe come "figlia di padre ignoto" fin quando non ha iniziato la sua ricerca del papà. 

Ed eccolo Norman Hobson, morto nel 2000 all’età di 88 anni in Canada, dove si era trasferito nel dopoguerra dedicandosi alla pesca d’altura. Era nato a Whitby, nello Yorkshire, in Inghilterra, e nel 1943, quando incontrò la signora Anna aveva 31 anni. La mamma di Rita era fidanzata con un ragazzo siciliano di nome Salvatore, che la lasciò dopo la gravidanza. E Anna non volle trasferirsi in Inghilterra con Norman, nascondendosi alle richieste del padre di Rita di cambiare vita e nazione. 

Nel 2003 Anna rivela in maniera biascicata, il nome del vero padre a Rita. La ricerca dura 16 anni. Rita fa l'esame del Dna e grazie a un pronipote di Norman che aveva inserito in una banca dati il proprio di Dna, si trova l'Ignoto Uno, un parente di Rita e di Norman. Da qui l'identificazione di Norman Hobson, che nel 1943 era stato in Sicilia con le truppe britanniche. E così Rita ha scoperto di avere un fratello, Peter, e una sorella, Shila. Il papà non c'è più. Esistono le foto: "Sei spicciata tuo padre, diceva mamma Anna". 


© Riproduzione riservata